CATENA FIORELLO SARA’ AD ARTENA

IN OCCASIONE DEGLI EVENTI DEDICATI ALLA PATRONA DELLA CITTA’, L’ASSESSORATO ALLA CULTURA HA ALLESTITO L’INCONTRO CON LA SCRITTRICE SICILIANA

Catena Fiorello ad Artena presso la sala consiliare

Artena per la terza volta ospiterà la scrittrice Catena Fiorello Galeano grazie alla Demea Eventi Culturali, di Antonio Oliveri, che cura le presentazioni dell’autrice (e di tanti altri autori).

Catena può essere riconosciuta come amica della nostra Città e dell’intera comunità, dove è venuta a presentare gli ultimi suoi libri e in una di queste occasioni è stata la madrina dell’inaugurazione dei nuovi locali della Biblioteca Comunale. In quell’occasione venne a presentare il suo libro Picciridda che nel 2018 vinse il premio letterario Elsa Morante ragazzi e da cui è stato tratto un film di Paolo Licata, uscito nelle sale nel 2021, che si è aggiudicato innumerevoli premi al Taormina film festival.

L’inaugurazione della Biblioteca Comunale

Dopo Picciridda, Catena è tornata ad Artena un paio di anni più tardi, per presentare ai lettori Tutte le volte che ho pianto, un romanzo commovente, colmo di vera passione, scritto per chi non ha mai smesso di credere nella vita e nell’amore.

Sabato 24 luglio, in occasione della festa della Patrona della Città, Santa Maria Maddalena, Catena Fiorello Galeano tornerà per la terza volta ad Artena con il suo ultimo libro Amuri, e i augurerà gli eventi dedicati alla Santa Patrona.

La stessa Catena ha spiegato in una intervista a Loft Rivista Culturale, la scelta del titolo: “…Ho scelto di scrivere la parola Amore nella mia lingua (il siciliano), perché mi sembra che produca il suono perfetto per tradurne anche le sfaccettature più languide, talvolta persino dolorose o rappresentate dalla rabbia”.

La copertina dell’ultimo libro di Catena

La storia è quella di una donna, alla ricerca delle proprie origini, che racconta di un amore interrotto, quello dei suoi genitori, che ha segnato l’intera sua vita. Il ritorno della protagonista ad Alicudi, il luogo che fa da cornice al romanzo, sarà galeotto per comprendere, per medicare e curare e “porgere una carezza alla bambina oramai adulta che ancora soffre”.

Amuri, edito da Giunti, a poco più di un mese dalla sua pubblicazione si sta rivelando un successo clamoroso, come d’altronde tutti i libri di una delle scrittrici italiane più lette.

Artena accoglierà a braccia aperta Catena Fiorello Galeano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close