PROSPERI ANCORA VINCENTE NEL TIRO A VOLO

CONQUISTA L’ARGENTO INDIVIDUALE ALL’OPEN GREEN CUP 2021 E LA MEDAGLIA D’ORO A SQUADRE. ARTENA PATRIA DEL TIRO A VOLO

Gli azzurri vincenti all’Open Green Cup. Simone al centro

E’ sempre bello quando su questo blog riesco a scrivere di notizie, storie, vicende che rendono orgogliosi di essere artenesi. E l’articolo che vi apprestate a leggere ci rende davvero orgogliosi, perché un nostro concittadino continua farsi onore nello sport che pratica. Parlo di Simone Lorenzo Prosperi, che nel tiro a volo specialità Fossa Olimpica, è giunto al secondo posto individuale nell’Open Green Cup 2021, che si è svolta sabato e domenica scorsi al poligono Umbriaverde di Massa Martana, dove c’erano tutti i big mondiali della specialità.

Prosperi, oltre ad arrivare alla medaglia d’argento, battuto solo dal campione del Mondo 2019 l’inglese Coweard-Halley, ha vinto anche l’oro a squadra con l’Italia messa in campo dal DT Albano Pera.

IL secondo posto di Prosperi, dietro a Cowans

Nella gara individuale, Prosperi alla fine dei primi 75 piattelli era in testa avendone rotti ben 74 in compagnia degli inglesi Coward e Hales.

Nella gara di finale, negli ultimi 50 piattelli, Coward ha sparato meglio di Simone Lorenzo che quindi è giunto dietro al campione del Mondo 2019. Sul terzo gradino ancora l’Italia con Miotto, poi, quarto Hales, quinto Buccolieri e sesto ed ultimo finalista l’americano Inman.

Grazie alla posizione degli azzurri, l’Italia si è aggiudicata il primo posto a squadre.

Ancora una prova positiva per il nostro concittadino che nell’ultimo biennio è stato uno dei due migliori azzurri, a livello mondiale, meglio di lui solo De Filippis, n. 1 del ranking mondiale. Prosperi ha dimostrato ogni volta che è stato chiamato in nazionale di essere affidabile tanto che nelle ultime prove di coppa del Mondo in cui è stato convocato una l’ha vinta e l’altra è stato il primo tra gli italiani.

Per le Olimpiadi di quest’anno l’Italia ha conquistato solo una carta olimpica e probabilmente l’azzurro designato sarà proprio il numero uno del ranking De Filippis.

Il secondo posto individuale di Prosperi e la sua vittoria a quadre ci inorgogliscono particolarmente perché testimoniano ancora una volta che Artena è la patria del tiro a volo, non soltanto per la presenza di Simone Lorenzo, ma anche per quella dell’altro nostro concittadino, il 25enne Diego Valeri di Macere, convocato tra gli azzurri all’ultima prova di Coppa del Mondo dove è stato il primo tra gli azzurri.

Entrambi i ragazzi sono allenati da Lamberto Prosperi, padre di Simone: non è da tutti gli allenatori poter vantare due atleti nella nazionale. Complimenti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close