L’IMPRESA FANTASTICA DI GIORGIO COLANGELI

TUTTI E 100 I CANTI A MEMORIA AL TEATRO ARGENTINA DI ROMA DA DOMANI LUNEDI’ 10 MAGGIO PER TRE GIORNI. UNA PERFORMANCE CHE HA DEL CLAMOROSO ED ENTRA DI DIRITTO NEGLI EVENTI CULTURALI PIU’ STRAORDINARI PER I SETTE SECOLI DALLA MORTE DEL DIVIN POETA

Giorgio Colangeli ad Artena durante una pausa dal suo lavoro

Sta avendo una vasta eco in tutta Italia la performance che da domani, lunedì 10 maggio, si appresterà ad effettuare il nostro concittadino Giorgio Colangeli. L’attore ha dato vita a un progetto davvero straordinario. L’impresa fantastica di Giorgio Colangeli è: tutta la Divina Commedia a memoria e in appena tre giorni e mezzo.

Saranno sette incontri previsti nei giorni di lunedì 10, martedì 11, mercoledì 12 e giovedì 13. Per i primi tre giorni gli appuntamenti saranno due, al mattino alle 10:30 e al pomeriggio alle 18:00. Giovedì è prevista la conclusione nella pomeridiana delle ore 18:00.

Ad ospitare questa impresa fantastica sarà il Teatro di Roma, l’Argentina.

Il progetto artistico è curato dallo stesso attore di concerto a Marco Meltauro, con le musiche di Diego dell’Osto e gli inserti musicali di Tommaso Cane alla chitarra e Vincenzo di Sanzo alla zampogna.

Sarà un tuffo nel passato, quando i canti della Commedia erano patrimonio orale di ogni strato della popolazione, e Colangeli reciterà a memoria i 100 canti con i panni del Vigile del Fuoco (Inferno) della Protezione Civile (Purgatorio) e dell’infermiere (Paradiso), per avvicinare la poesia all’attualità e ai mestieri che ci aiutano quando la nostra vita terrena ha necessità di sostegno e cura.

Sarà una Commedia detta in un Mondo moderno perché oggi più che mai, le parole di Dante appaiono fondamentali per comprendere appieno la nostra vita.

Giorgio Colangeli, attualmente tra i volti più noti della TV e del Cinema italiano, è cittadino onorario di Artena dal settembre 2018. Ha partecipato al Live Artena 2019, quando nella serata conclusiva ha tenuto a bocca aperta centinaia di giovani, recitando l’Infinito di leopardi e uno dei Canti della Divina Commedia. Di tanto in tanto scrive per il periodico Altra Artena, e ha regalato una mattinata all’Istituto Comprensivo Artena il 15 marzo scorso, quando, in occasione del Dantedi, ha partecipato all’incontro recitando e spiegando ai 1500 collegati, tra alunni e genitori, tre canti della Divina Commedia.

Sono state queste testimonianze di una rara sensibilità e di attaccamento alla terra che lo ha nominato cittadino onorario e di cui è nobile abitante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close