Mariele De Santis è la promessa artenese nel nuoto

LA NOSTRA CONCITTADINA BRAVA IN VASCA MA ANCHE NELLO STUDIO DOVE HA CONSEGUITO EGUALI SUCCESSI.

SJPR6175

Mi fa piacere oggi segnalarvi un’altra eccellenza artenese, che pratica la sua bravura nel nuoto e nello studio.

Sto parlando di Mariele De Santis, che a livello di nuoto giovanile sta mietendo successi che si rincorrono gli uni agli altri.

L’ultimo trionfo, però, non riguarda lo sport, ma la scuola. Mariele ha ottenuto la borsa di studio per aver conseguito nell’anno scolastico 2018/2019, agli esami di licenza di scuola secondaria di primo grado, la valutazione finale di 10/10 con lode.

È stato il dirigente scolastico la dottoressa Maria Giuffrè, dell’Istituto che frequenta Mariele De Santis, il Margherita Hack, a consegnare alla nostra concittadina l’ambìto titolo dopo una manifestazione istituzionale che si è svolta lo scorso 12 dicembre.

HFRG3816

Questa per Mariele non è che l’ultima affermazione in ordine di tempo, che si somma ai molteplici successi sportivi.

Allenata da Alberto Mosti nuota per la società Sport Team 2000. È stata campionessa regionale nella categoria esordienti. Lo scorso anno è stata finalista ai campionati nazionali Criteria di Riccione, dove hanno partecipato le migliori trenta nuotatrici italiane per specialità. È stata, inoltre, bronzo nei 200 farfalla e finalista nazionale della stessa specialità, dove si è classificata al sedicesimo posto.

Nel 2019 ha battuto il suo record sui 200 farfalla, nuotati in 2’23”58, un risultato che le permetterà di nuotare le finali regionali insieme alle migliori, e, soprattutto, le ha consentito di staccare il pass per le finali nazionali del Criteria che si terranno ancora a Riccione, e che si svolgeranno ad aprile 2020.

Tra i suoi successi desidero ricordarvi ancora anche l’iscrizione al conservatorio di Frosinone, nella classe di pianoforte, dove è entrata con il massimo del punteggio.

Mariele è un esempio di chi, se ha fantasia e determinazione, riesce a coniugare sia lo studio sia le tre ore giornaliere di allenamento. L’auspico è che nel 2020 la nostra atleta possa togliersi ulteriori soddisfazioni nello studio e nel nuoto.

CAZJ4003

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close