Artena tra i Borghi più belli d’Italia?

LA NOSTRA CITTÀ TRA CULTURA, STORIA E TRADIZIONE, HA OSPITATO LA COMMISSIONE ESAMINATRICE. TRA QUALCHE GIORNO IL RESPONSO

5E7E5993-8853-4E16-A82F-DF5B22C59352

È terminata oggi (23 agosto) la visita della commissione scientifica dell’associazione I Borghi più belli d’Italia, che ha verificato la possibilità di un ingresso di Artena nel prestigioso club, sorto per valorizzare il grande patrimonio di storia, arte, cultura, ambiente e tradizione, presente nei piccoli centri italiani che non hanno il flusso turistico che meriterebbero.

La visita è stata messa in calendario dopo che il Comune di Artena, attraverso il suo ufficio cultura, aveva redatto un progetto a Maggio dello scorso anno. L’impulso alla partecipazione era stato fortemente dato dall’associazione Artena è casa mea, che con il suo presidente Cesarino Bianchi e i suoi associati, cavalcava, e lo fa ancora, una più ampia valorizzazione del Centro Storico di Artena, che non è certamente “un Paradiso in terra”, ma è elemento da cui emergono quelle atmosfere, quegli odori, e quei sapori che stabiliscono “la tipicità” come modello di vita che vale la pena di perseguire.

Il progetto presentato è stato reputato degno di interesse in quanto solitamente l’associazione effettua i sopralluoghi a una media di cinque anni dalla presentazione dei progetti, ma nel caso di Arena è trascorso appena un anno e quattro mesi, a testimonianza della bontà del prodotto presentato.

La visita è cominciata il 22 agosto, nel pomeriggio ed è terminata il giorno dopo. Oggetto della verifica sono stati principalmente l’arredo urbano, l’accoglienza, la ricettività e il colpo d’occhio iniziale, ben sapendo che i primi venti secondi di visione restano impressi per i successivi venti anni. In un piano subordinato vengono poste la storia del luogo e la nobiltà degli edifici. Importanti sono state anche le valutazioni sulla presenza di imprese rurali innovative o sull’accertata biodiversità dei terreni agricoli, o ancora sul recupero di aree dismesse o degradate.

L’esito del percorso non è stato evidentemente comunicato, lo sarà tra un mese circa; è stato già importante, però, che al di là di ogni esito, ci sia stata data l’opportunità di essere giudicati. È questo già un successo considerato che qualsiasi possa essere la risposta, il Comune avrà una base di partenza su cui eventualmente lavorare, non per l’assegnazione al Club, ma per implementare autonomamente il turismo che, continuo a scrivere, è l’unico valore aggiunto di Artena.

Hanno partecipato alla visita dando il loro contributo: le Assessore Lara Caschera ed Eleonora Palone, per conto dell’Amministrazione  che ha sollecitato la richiesta approvandola e sostenendola in Consiglio Comunale; Cesarino Bianchi, essendo promotore dell’iniziativa; l’ufficio Cultura per l’ideazione e redazione del progetto; il professor Vittorio Frosi, Augusto Iannarelli, Elisa Ciafrei, Enrico Carocci, Matteo Riccelli, Alberto Talone e Adolfo Coculo che, ognuno per la competenza che gli è propria, hanno dato il loro contributo in maniera amichevole e disinteressata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close