Ritrovati i tomi del Serangeli

DOPO IL RITROVAMENTO SONO STATI POSTI NELLA BIBLIOTECA COMUNALE A DISPOSIZIONE DI STUDIOSI E LETTORI

IMG_6458

E’ con vivo piacere che vi annunciamo che la Biblioteca Comunale di Artena ha ritrovato le copie di tutti gli scritti di Stefano Serangeli su Montefortino. Parliamo di copie, perchè gli originali sembrerebbe siano contenuti nell’archivio del Convento di Santa Maria di Gesù. Usiamo il condizionale, in quanto dopo le vicissitudini che ha sopportato il francescanesimo ad Artena, con una scelta davvero poco ponderata di eliminare con un colpo di spugna ben quattro secoli di devozione di Artena verso i frati di San Francesco; di tutti i “valori” contenuti al suo interno sono andate perdute le tracce.
Non sappiamo, ad esempio, che fine abbia fatto la biblioteca storica composta di libri rarissimi, tomi anche del quattrocento.
Fortuna ha voluto che alcuni anni fa l’amministrazione comunale di Artena decise che i libri del Serangeli dovevano essere tutti riprodotti e rilegati.
Il lavoro, davvero importante, fu fatto con dovizia di particolari. Addirittura furono riprodotti anche altri libri scritti su Artena di autori sconosciuti e comunque testi del XIX e dell’inizio del XX secolo.
Vi sono le riproduzione della preziosissima Selva Genalogica, una summa della storia di tutte le famiglie che hanno popolato la cittadina di Montefortino prima e dopo la desolazione di Papa Paolo IV. Ma vi è la rarissima storia della Città in quattro tomi. Scritti che hanno dato una luce nuova alle vicende della nostra amata comunità, ma anche fonte imprescindibile per ogni altro autore che si è cimentato nella storia di Artena.
I tomi erano scomparsi da qualche anno, ma la volontà e la determinazione dell’Amministrazione Pubblica e dei curatori della Biblioteca Comunale, li hanno riportati alla luce.
Erano “nascosti” negli anfratti dei magazzini, posti lì chissà da chi a da quanto tempo.
Le riproduzioni sono state ripulite e ora sono nuovamente a disposizione degli studiosi, ma anche dei lettori abituali che frequentano la nostra Biblioteca. Un patrimonio librario notevole che si aggiunge al già consistente materiale librario che riguarda la città di Artena.
Ad oggi possiamo affermare che tutto quello che è stato scritto sulla Città è contenuto nella Biblioteca Comunale. Ma si vuole certamente fare molto di più, e per questo si invita ogni artenese, ogni lettore, ogni studioso, ogni amatore, di donare alla Biblioteca Comunale eventuale materiale che riguarda la nostra Città, o copia di esso, per poter realizzare un archivio davvero consistente su Artena. Anche possessori di fotografie antiche sono invitati, qualora volessero, di convogliare nella Biblioteca Comunale il loro materiale. Sarà cura della stessa Biblioteca curarne la riproduzione e restituire gli originali ai possessori.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close