Artena. La leggenda degl’Abbate

1516175853_14

Oggi 17 Gennaio è Sant’Antonio Abate. E’ l’inizio del periodo di Carnevale, e la leggenda racconta che durante la notte di questa giornata agli animali è data facoltà di parlare. Da questo scaturisce l’usanza di benedire gli animali in molte città italiane.

A Sant’Antonio sono legate molteplici leggende, ad esempio in alcune zone d’Italia la sera del 17 Gennaio vengono accesi enormi falò che simboleggiano la volontà di abbandonare tutto ciò che appartiene ai mesi passati, e rinnovarsi a partire dal primo mese del nuovo anno. In realtà i falò rievocano uno dei tanti miracoli che il Santo avrebbe compiuto nel corso della sua vita, quello di aver trasformato delle querce in tante grandi torce che misero in fuga uno spaventato invasore straniero.

sant_antonio_abate

Anche Artena è legata a una storia che richiama questa giornata. La Città per la sua esposizione fisica non è baciata dal sole a partire da fine Settembre. Tutto il periodo autunnale e il primo mese invernale la Città resta buia e fredda. Poi arriva il 17 Gennaio “il giorno degl’Abbate[1], e se le giornata è assolata, il Centro Storico di Artena riceva la prima “sperella[2] di sole, che fa capolino sopra “la Cona[3] intorno a mezzogiorno e va a sbattere sempre sopra “jo stesso sergio[4], che proprio per questa sua prerogativa è diverso dagli altri: è rettangolare invece di avere una forma cubica, ed è posto a un paio di metri dal monumento dei Caduti.

Praticamente oggi comincia ad Artena la nuova stagione, anche se prima di essere inondata dal sole la Città deve attendere Marzo inoltrato.

Vittorio Aimati

 

[1] Il giorno di Sant’Antonio Abate.
[2] Raggio
[3] Luogo della Piazza della Vittoria che getta lo sguardo verso la piana dei Castelli Romani
[4] Il raggio di sole colpisce sempre le stesso sampietrino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close