SETTE GIORNI DI BUONE E….CATTIVE NOTIZIE

mazzi_di_fiori_in_memeoria_delle_tre_bambine_rom_morte_nel_rogo_del_loro_camper_640_ori_crop_master__0x0_640x360

Ho sempre pensato che il valore aggiunto dell’umanità fossa la DONNA, non solamente perché innalza l’indice della bellezza generale, anche e soprattutto perché con le Donne aumentano valori quali intelligenza, intuito, capacità, professionalità, grazia, etica, ecc. Ma Domenica ho avuto paura (per la prima volta) che una donna fosse chiamata alla guida di un Paese. Alla fine meno male che non è stata femmina!

La morte delle tre sorelle nel camper a Roma, non fa che richiamare altre morti, altri “incidenti” che accadono nei luoghi della esclusione sociale. Nei campi nomadi – anzi, per la precisione dei giornalisti italiani, sono “ambienti nomadi” – nel mare tra Africa e Sicilia, nelle baraccopoli o nelle periferie, si sta versando tanto, troppo sangue. Ed è sangue innocente, anche se continuiamo, lombrosianamente, a ghettizzare e ad etichettare ognuno diverso da noi, non capendo appieno che i veri diversi siamo noi!

Ho spesso – in settimana – ascoltato i vari TG nazionali, e non ce ne è stato uno che abbia fatto mancare notizie sulla  querelle Corona/Belen. E’ sconvolgente che una TV nazionale ci propini la notizia che Corona – secondo quanto dice Belen –  andava in panico se usciva di casa non avendo almeno diecimila euro in contanti in saccoccia. Ditemi se questa è una notizia! Ditemi se gli italiani possono sopportare un profittatore del genere che con i suoi comportamenti ha evidenziato tutto il peggio di questa nazione.

La BCE e la Commissione Europea hanno pubblicato i dati che riguardano l’Italia. Tutto è chiaro: la disoccupazione è altissima; al contrario, la crescita è bassissima. La situazione è allarmante, ma gli unici a non accorgersene sembra siano quelli che dovrebbero portarci fuori dalle sabbie mobili. Ormai la confusione regna sovrana, e in settimana se ne è avuta ulteriore testimonianza. In questi ultimi sette giorni ognuno ha inventato (è proprio il caso di dirlo) la sua legge elettorale, anche se è quasi sicuro che si andrà a votare con l’Italicum anche ritoccato. Non solo: due Ministre se le stanno dando di santa ragione, senza esclusione di colpi. La Lorenzin che, a telecamere accese, ha dichiarato che tutti gli scolari saranno vaccinati obbligatoriamente, altrimenti non potranno entrare nelle scuole (ignoranti oltre che malati). Non si è fatta attendere la risposta della Collega Fedeli che ha ricordato il diritto alla scuola dell’obbligo senza alcuna condizione.

Tutto questo sconvolge e disgraziatamente noi non siamo spettatori, purtroppo tutto questo ci coinvolge. Anzi, vedrete che ne pagheremo le conseguenze.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close